iten

The Italian Stone Theatre

Le mostre del 2015

LUCA SCACCHETTI

portrait_Luca ScacchettiLuca Scacchetti nasce a Milano nel 1952 e nel 1975 si laurea alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Dal 1976 svolge attività didattica all’interno del Corso di composizione architettonica. Dal 1987 insegna progettazione architettonica presso il Dipartimento di Architettura dell’Istituto Europeo di Design di Milano; dal 1990 al 1995 è Direttore del Dipartimento di Architettura della stessa scuola. All’interno di tale attività cura l’organizzazione di seminari e conferenze sulla giovane architettura italiana.

La filosofia dello studio Scacchetti è quella di un approccio interdisciplinare al progetto e della ricerca di un rapporto formale e spaziale con il luogo in cui si interviene. La sua opera si concretizza e vive nella integrazione fisica degli spazi di lavoro nello studio di Milano, un grande open space in cui si scambiano ruoli ed idee.

 

Come designer Luca Scacchetti ha prodotto mobili (Tecno, Poltrona Frau, Matteograssi – per la quale ha curato riedizioni di Ulrich), complementi d’arredo, e arredi per abitazioni private. Scacchetti è attivo anche nell’arredo urbano e negli allestimenti di mostre.

 

Il portfolio di architettura che lo studio ha costruito negli anni comprende progetti e costruzioni su committenza pubblica e privata che spaziano da edifici civili, pubblici, alberghi, residenziali, spazi urbani, alla progettazione di nuovi quartieri, aree urbane e lottizzazioni. Tra questi si ricordano: Progetto per il nuovo quartiere Expo a P J South – Shangai (PRC); Villa Cap Finisterre a Beaulieu sur Mer, Francia; Azienda agrituristica Santi Dimitri a Galatina, Lecce; Edificio in Piazza Buonarroti, Milano; Hotel Litta Palace, Lainate, Milano; complesso Residenziale a PJ South, Shanghai, Cina; Villa “Amoras”, Costa Smeralda, Sardegna.

 

 

Share